Perché me?

Non basta Google Traduttore?

La risposta può sembrare di parte…. ma ASSOLUTAMENTE NO!

Se volete un rapporto CHIARO e PROFICUO con i vostri partner, è necessario rivolgersi a un professionista che saprà convogliare ogni messaggio in modo CORRETTO, rispettando ogni piccola sfumatura. Non buttate via contatti o trattative importanti solo per “risparmiare”: i soldi ben spesi rappresentano un investimento, non un costo. Rivolgendovi a un esperto, conferirete alla vostra azienda un’immagine di professionalità e affidabilità che difficilmente si ritrova nei traduttori automatici.

… E un collaboratore interno?

Non sempre. Dipende dal grado di conoscenza linguistica e dalle sue capacità traduttive. Chi non possiede la tecnica (seppur comprendendo la lingua) non è sempre in grado di trasmettere un messaggio completo e fedele; spesso si mostra tentennante.
Un professionista, invece, mette a disposizione le sue competenze e gestisce abilmente anche situazioni delicate, evitando incomprensioni.

È meglio rivolgersi a un’agenzia di traduzione?

Dipende. Un’agenzia di traduzione, avvalendosi di molti collaboratori, è in grado di far fronte a urgenze e tempi stretti, ma l’agenzia ha un costo che non sempre è sinonimo di migliore qualità!

Rivolgersi a un professionista significa:

  • risparmiare i costi di mediazione
  • affidarsi a una persona di fiducia
  • costruire un rapporto continuativo

Per i corsi di lingua è meglio un madrelingua?

Non necessariamente. Una persona che ha dedicato tutta la vita alle lingue si è certamente trovata di fronte alle stesse difficoltà in cui vi trovate voi, ha studiato la lingua in modo approfondito, conosce molto bene tutte le regole, sa riconoscere gli errori tipici e riesce a mettere in evidenza le differenze tra due strutture linguistiche. Si tratta di capacità che si acquisiscono con tempo e dedizione e che probabilmente un madrelingua non possiederà proprio perché parla la sua lingua da sempre.